Eventi

Tre amici e le loro bravate, l’ingenuità, il sogno, l’incoscienza, la malattia, l’omosessualità, gli abusi e “la morte che pone fine a una vita, non a una relazione”. Due registri diametralmente opposti, il giorno e la notte, la gioia e il dolore, scandiscono il ritmo e le sensazioni. Il primo all’insegna dell’adolescenza, dei giochi, la spensieratezza, o presunta tale, e un viaggio che segna la fine di un’epoca. Il viaggio più strampalato e impraticabile cui si possa ardire. L’altro registro assume toni e circostanze drammatiche e anche l’inesorabile e lento spegnersi del protagonista finisce in secondo piano spodestato dai racconti della sua adolescenza.

Il progressivo disvelarsi dell’omosessualità di Raffaele si impossessa della scena ma le scoperte circa la sua malattia e la sua convivenza con don Peppino, benefattore incontrato all’oratorio del Santuario della Madonna di Pompei, rubano la scena e infittiscono la trama.

L’ordine cronologico non viene rispettato. Raffaele racconta, e chiede di raccontare, avvenimenti assolutamente disparati nei toni, nei tempi e nelle ambientazioni. Il suo umore e le sue condizioni fisiche la fanno da padrone. Il tempo stringe e non intende terminare il suo viaggio terreno tormentato da rimorsi e rimpianti. Nulla vorrebbe fosse indiviso, incompiuto. Dove può, mette rimedio, ma alcuni avvenimenti non dipendono dalla sua sola volontà e così la madre, sorda e tracotante, incapace di accettare la sua natura, nulla compie nonostante il richiamo disperato del figlio morente la vorrebbe al suo capezzale.

Un romanzo d’Amore. E non si intenda quello che alberga tra uomo e donna o tra persone dello stesso sesso. Si narra anche dell’amore che lega indissolubilmente

Read the rest

Eventi

La Festa delle Famiglie è una festa nazionale promossa da Famiglie Arcobaleno che ogni anno festeggiatutti i tipi di famiglie – un papà e una mamma, due mamme, due papà, un genitore single e altro ancora sensibilizzando la società e la politica alla urgente necessità di normare strumenti di tutela dei minori nati nelle famiglie omogenitoriali.

La tradizionale festa che l’associazione celebra il 7 maggio in occasione dell’ “International Family Equality Day” quest’anno si svolgerà in contemporanea a Barletta, Ferrara, Firenze, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Terni, Torino, Verona. Lo slogan di quest’anno “OGNI FAMIGLIA È UNA RIVOLUZIONE” è un modo per affermare ancora una volta che non esiste un solo tipo di famiglia, a prescindere dal numero dei componenti, dall’orientamento sessuale o dall’identità di genere, perché:

Ogni famiglia ha le sue caratteristiche e peculiarità.
Ogni famiglia è diversa dalle altre e rivoluzionaria a modo proprio.
Ogni famiglia è una ventata di aria fresca quando è aperta agli altr* e cresce nel rispetto di tutt*.

In ogni città ci si incontrerà per mangiare o fare merenda assieme, ci saranno banchetti informativi, giochi per i più piccoli, spettacoli musicali, lettura di fiabe. Chiunque è invitato a partecipare con o senza figli e figlie per conoscere le famiglie omogenitoriali italiane, per confrontarsi, giocare, fare pic-nic.

Marilena Grassadonia, presidente di Famiglie Arcobaleno:

“Abbiamo deciso di moltiplicare le feste sul territorio italiano perché dopo quest’anno di grandissima visibilità sui giornali e in Parlamento vogliamo continuare a farci conoscere dalla gente in giro per le città, vogliamo incontrare persone per raccontare le nostre famiglie e farci raccontare come

Read the rest

Eventi

I circoli Arci, da cui nasce Arcigay, sono spazi di libertà entro cui la crescita culturale e civile delle nostre comunità incontra spazi di socializzazione e condivisione. Il nostro territorio è stato arricchito dalla presenza dei circoli Arci come il Carlo Cafiero di Barletta che riapre questa sera alle ore 20 in Corso Vittorio Emanuele 63.

Un grande abbraccio e tutto il nostro sostegno al circolo di cui siamo stat* più volte ospiti e dove abbiamo sempre potuto fare esperienza di accoglienza ed inclusione… questa sera noi ci saremo e porteremo la nostra voglia di continuare ostinatamente a sognare progettare e costruire una società migliore.

Read the rest
Le Mine Vaganti
Right Menu Icon