Editoriali

I VALORI IDENTITARI

La promozione di processi atti a definire i valori identitari della comunità lesbica gay bisessuale transessuale ed intersessuale è una delle principali attività culturali e politiche in cui è impegnata Arcigay. Il processo di costruzione della identità personale si fonde e si armonizza con il contesto storico e sociale in cui il nostro paese, nel corso dell’ultimo trentennio, ha progressivamente incluso la comunità nel sistema dei diritti e delle tutele, per quanto molta strada debba ancora esser fatta per il raggiungimento della parità effettiva di tutte e tutti. Il percorso storico del movimento di liberazione della comunità LGBTI in Italia coincide con la storia di Arcigay e con i valori della lotta ad ogni forma di discriminazione, inclusa quella per orientamento sessuale ed identità di genere, i valori della inclusione sociale, della diffusione di una cultura di valorizzazione delle differenze, dell’antifascismo, della laicità e della promozione di una politica di tutela della salute e del benessere della comunità.

Il doppio binario della identità personale e sociale si declina nella libertà di ogni persona ad autodeterminare i propri comportamenti e le proprie scelte affettive e sessuali, coerentemente con i propri valori e con la personale ricerca della felicità, nel contesto di uno stato di diritto che riconosca a tutte le cittadine ed a tutti i cittadini non solo la libertà di essere ma anche i presupposti di pari opportunità di accesso ai diritti fondamentali della persona. 

In tal senso le attività di Arcigay da un lato sono finalizzate all’intervento all’interno della comunità di riferimento come supporto a tutte e tutti coloro che, compiendo il proprio processo di definizione di sé, e di libera espressione della propria identità, potrebbero necessitare del supporto della comunità. Tale supporto diviene necessario soprattutto in riferimento ai contesti sociali e famigliari discriminanti se non dichiaratamente omofobi in cui ragazze e ragazzi, uomini e donne, ancora troppo frequentemente, soffrono violenza e marginalizzazione.

Sull’altro versante le attività di Arcigay, attraverso la copertura capillare sui territorii della intera nazione, hanno lo scopo di fornire alla società quel bagaglio minimo di conoscenze ed informazioni che possano abbassare il pregiudizio e promuovere una cultura della inclusione oltre la tolleranza, della equità oltre l’uguaglianza. Tale processo viene implementato con il lavoro volontario di informazione, testimonianza, formazione e collateralità con le principali agenzie formative ed educative dei territori, attraverso interventi specifici di promozione culturale, azione politica, sensibilizzazione sociale e monitoraggio del benessere e della tutela della comunità nelle singole città di riferimento.

Articolo scritto da

LUCIANO LOPOPOLO

Share this:

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notify of
Le Mine Vaganti
Right Menu Icon