Comunicati Stampa

Comunicato Stampa

MANIFESTAZIONE “DALLA PARTE DEI DIRITTI” 17 OTTOBRE

Arcigay Puglia scende in piazza a Bari per chiedere l’approvazione della legge nazionale contro l’omo-lesbo-bi-transfobia e misoginia.

“Dalla parte dei diritti” è la grande mobilitazione nazionale convocata per sabato 17 ottobre, che vedrà coinvolte 57 piazze italiane per rilanciare l’appello rivolto al Parlamento e al Governo italiani da diverse associazioni, tra cui Arcigay e All Out e che ha già superato le 60mila firme, a favore dell’approvazione della legge nazionale contro l’omo-lesbo-bi-transfobia e misoginia.

Il Parlamento è chiamato a discutere sul testo di legge contro le discriminazioni fondate su sesso, genere e orientamento sessuale.

In un’Italia ancora molto indietro sulle questioni LGBT+, in cui si evita di prendere per mano la persona amata, si evitano alcuni luoghi per paura di subire violenze, si è discriminati sul lavoro e nella scuola, si è vittima di molestia o aggressione fisica a causa della propria identità di genere o del proprio orientamento sessuale, anche Le Nazioni Unite ci ricordano quanto l’Italia debba impegnarsi nelle politiche di contrasto e prevenzione delle discriminazioni.

Per questo chiediamo a gran voce una legge coraggiosa, seria ed efficace, che garantisca diritti e tuteli tutte le persone gay, lesbiche, bisessuali, trans* e le donne dall’odio, dalla discriminazione e dalla violenza. Una legge che sia promotrice di un cambiamento culturale basato sul rispetto e sulla valorizzazione di tutte le soggettività.

La violenza non può essere più giustificata e la discriminazione non può più essere considerata libertà di opinione in un paese degno di essere definito civile.

Insieme ad Arcigay Puglia, partecipano all’iniziativa Agedo Bari, Giovani Democratici Terra di Bari, Arci Puglia e Neg.Zone.

La Manifestazione si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anticovid.
0 0 vote
Article Rating
Share this:
Subscribe
Notify of
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments
Le Mine Vaganti